Lo smalto semipermanente: pro e contro

Si sa che le mani sono il biglietto da visita di noi donne e tenerle sempre in ordine risulta difficile con i mille impegni quotidiani. Lo smalto poi si danneggia rapidamente e in media dopo un paio di giorni le unghie sono rovinate.

Da oggi è possibile dire addio a smalto opaco e scheggiato grazie all’applicazione dello smalto permanente.Questa tecnica ci permette di avere mani in ordine e unghie brillantemente laccate per circa tre settimane.
Vediamo un pò quali sono i pro e i contro.

PRO

Lo smalto semipermanente è a prova di sbeccature.

Lo smalto semipermanente viene applicato con un lungo processo suddivisibile in 4-5 step. In primis viene stesa la base, poi il colore (2 o 3 passate), il top coat. Dopo ogni passaggio l’unghia viene posta sotto la lampada a led. In questo modo ogni strato è fissato e sigillato.

Non bisogna aspettare che asciughi.

Una volta che l’estetista ha terminato il suo lavoro non è necessario lasciare asciugare lo smalto e puoi subito dedicarti alle tue solite attività senza il rischio di rovinarlo.

Il colore resta glossy

Le unghie non perdono la loro lucentezza col passare dei giorni e non sarà necessario riapplicare il top coat.

Puoi scegliere anche un nude look

Se non vuoi che le unghie abbiano lo stesso aspetto per 3 settimane puoi optare per un nude look. In questo modo avrai mani sempre perfette e se avrai voglia di cambiare potrai applicare sull’unghia del normale smalto colorato che potrai eliminare con l’acetone.

CONTRO

Disidrata le unghie.

Il solvente utilizzato per rimuovere lo smalto permanente danneggia il letto ungueale rendendolo fragile. E’ bene lasciare respirare l’unghia ogni due mesi evitando di utilizzare lo smalto e applicare una volta al giorno dell’olio di mandorle dolci.

Non corregge la forma

Lo smalto permanente non permette nè di allungare nè di modificare l’aspetto delle unghie. Per quello bisogna optare per la tecnica in gel.

Il prezzo

L’applicazione dello smalto semipermanente oltre ad avere dei tempi di stesura più lunghi di una classica manicure, ha anche un prezzo più elevato che è di circa 30-35 euro.

Non lo togli a casa

Per eliminare lo smalto semipermanente occorre un nuovo appuntamento con l’estetista poichè è necessario un solvente professionale specifico.

Comments

comments